Logo di Shannon.it
Tuesday
Feb 5,2008
DI JOHN MADERO
Immagine del post

Del.icio.us è un servizio web di bookmarking sociale per memorizzare, condividere e scoprire nuovi segnalibri e pagine web segnalate come interessanti da altri utenti.

Il sito è stato fondato nel 2003 da Joshua Schachter ed è stato acquistato, nel 2005, da Yahoo. Adesso ha più di tre milioni di utenti e 100 milioni di segnalibri in archivio.

Immagine del post

Abbiamo fatto qualche domanda al riguardo ai ragazzi di Yahoo.



Sunday
Jan 27,2008
DI JOHN MADERO
Immagine del post

Zoho.com è una suite di produttività di AdventNet Inc., una società fondata nel 1996 con sedi in Nord America, Europa ed Asia.

Proprio come il concorrente Google Docs, anche le applicazioni Zoho sono utilizzabili online con un qualsiasi browser. Insomma, un altro passo verso la big cloud che tra pochi anni renderà superflue le applicazioni offline che abbiamo sempre usato. Tutto questo a scapito della privacy dei nostri dati, conservati nei server centrali di queste aziende.

Come vedete dalla homepage, la suite è composta da ben 14 software. Si parte da Writer, Sheet, Show, Creator (rispettivamente elaboratore di testi, di fogli di calcolo, di videopresentazioni e gestore di database) per arrivare a sistemi di comunicazione istantanea (Zoho Chat) e di editing collaborativo (Zoho Wiki, Zoho Notebook).

Interessanti anche le applicazioni business (Zoho CRM, Zoho Business e Zoho Meeting per il web conferencing) e quelle di project management (Zoho Projects).

Shannon.it ha rivolto qualche domanda a Raju Vegesna, evangelist e punto di riferimento della comunità Zoho.

Immagine del post


Sunday
Dec 9,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

11/12: il video “Salvatore Aranzulla vuole andare a C’è posta per te” è stato rimosso sotto richiesta dello stesso Aranzulla.

Salvatore Aranzulla adesso è un blogger siciliano di diciassette anni che cura un popolare sito divulgativo sull’informatica in cui potete trovare guide, trucchi e consigli per utenti poco esperti su come utilizzare al meglio il proprio sistema operativo (Windows o Mac Os). Ma Salvatore, nonostante la giovane età, ha già avuto dei trascorsi curiosi.

Chi di voi ricorda il Salvatore Aranzulla sventa truffe? Il produttore di imbarazzanti podcast o ridicole inchieste? O addirittura il Salvatore Aranzulla che crea un sito aggiornabile via sms per permettere alla miriade di suoi fans di seguirlo nella sua gita scolastica in Inghilterra?

Per rievocare questo multiforme ed emblematico personaggio, che usa addirittura auto-citarsi inserendo la data in cui ha pronunciato l’aforisma (“L’età non pregiudica le conoscenze, falso colui che non crede nella gioventù” – 24 Gennaio 2005, Salvatore Aranzulla), è necessario tornare indietro di almeno tre anni.

Sotto trovate i PODCAST ORIGINALI, ritirati dalla circolazione dallo stesso Salvatore.



Saturday
Dec 1,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

“Dopo una notte di sogni inquieti, Gregor Samsa si ritrovò uguale al giorno prima, ed andò a lavorare.” Inizia così il post scritto sul blog E io che mi pensavo. E’ la scintilla. Nei commenti centinaia e centinaia di lettori partecipano al gioco lanciato dal blogger Alessandro Bonino, che verrà poi battezzato da Stefano Andreoli con il nome Fincipit (“fine incipit” oppure “finto incipit”).

Cos’è un fincipit? Il fincipit è un gioco semplice. Si prende l’incipit di un’opera famosa e proprio nel bel mezzo della sua solennità si inserisce una frase, un verso, un colpo di frusta comico che la porta inesorabilmente verso una conclusione brusca ed esilarante. Qualche altro esempio? “Santi che pagano il mio pranzo non ce n’è, prendo un caffè in tazza grande”, “Sapore di sale, sapore di mare, la prossima volta si va in un altro ristorante.”, “La nebbia a gl’irti colli piovigginando sale, e lungo la statale c’è stato un bel frontale” oppure “Chiamatemi Ismaele, che io non c’ho campo”.

Che vi facciano ridere o meno, i Fincipit sono un sorprendente fenomeno mediatico che è cresciuto in rete, scatenando sul web un vero e proprio tormentone. Abbiamo intervistato lo stesso Alessandro Bonino, autore insieme a Stefano Andreoli di una raccolta di questi frammenti (con un’introduzione di Stefano Bartezzaghi) pubblicata da Mondadori il mese scorso.

Immagine del post


Monday
Nov 12,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

LinkedIn è un servizio di social networking online impiegato principalmente per networking professionale. La rete di LinkedIn ad Ottobre 2007 contava più di 15 milioni di utenti in America del Nord, Asia e Europa e cresce a una velocità di 100.000 iscritti a settimana. (Wikipedia)

Da qualche settimana è possibile inserire nel profilo una propria foto e, come tutti i social network, anche LinkedIn riceve sempre più attenzione dai media tradizionali (soprattutto in Italia, dove ispirarsi in ritardo alle mode americane è ormai la regola).

Ne abbiamo parlato con Liz O’Donnell, International Director di LinkedIn che, oltre a riportarci interessanti statistiche sull’uso di questo network in Italia, ha risposto anche alle critiche che vedrebbero LinkedIn sempre più simile a Fecebook, e sempre meno utile perchè surclassato dai social network di nicchia.

Immagine del post


Sunday
Oct 14,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

Avevamo già parlato in questo post dell’acquisizione da parte di Google di FeedBurner, il più famoso sito di strumenti e statistiche per feed rss.
Adesso, trascorsi poco più di quattro mesi dal merging delle due aziende, vi presentiamo in esclusiva un’intervista a Steve Olechowski (in foto), cofondatore di FeedBurner.

Abbiamo discusso con lui anche dell’evoluzione del modello di business e del futuro dei feed rss come veicolo pubblicitario ma, se volete il mio parere, il nuovo titolo “AdSense Business Product Manager” non ha giovato a Steve che adesso, da perfetto manager Google, ci dà risposte evasive del tipo “vi posso solo dire che stiamo lavorando a stretto contatto con l’utenza”.

Immagine del post


Sunday
Oct 7,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

Spiegare ad un comune utente cosa è Linux, in cosa differisce da Windows e come funziona il suo sviluppo distribuito è sempre stata un’impresa ardua. Per questo, quando a luglio ho visto questo video seduto in un internet cafè decisamente trasandato nel barrio gotico di Barcellona, sono rimasto sorpreso: non solo si svelavano in pochi minuti le dinamiche dei prodotti opensource e il funzionamento pratico di Ubuntu Linux, ma addirittura si descriveva il relativo modello di business, basato sull’assistenza, che garantisce guadagni a chi lavora con software a codice aperto.

Propongo qui, per la nostra rubrica Shannon People, un’intervista alla psicologa Francesca Terri e al matematico Christian Biasco, gli autori di questo video (che è la quarta puntata di un videoblog sulla proprietà intellattuale prodotto da Arcoiris.tv).

Immagine del post


Sunday
Sep 30,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

Dal 19 marzo scorso (grazie ad un finanziamento iniziale di soli 50000 $), su Justin.tv potete seguire Justin Kan in ogni sua mossa, grazie alla webcam che si è attaccato al cappellino da cui mai si separa. Questo Grande Fratello 24/7 ha avuto un tale successo che dopo sole due settimane Justin è stato invitato alla trasmissione Today Show.

Tutti ricordano lo scherzo di cattivo gusto del 23 marzo scorso: uno spettatore ha chiamato la polizia locale denunciando un delitto in corso nello stabile da dove stava andando in onda Justin.tv, dando fra l’altro come riferimento il numero di telefono della Web Tv, reperibile da tutti sul loro stesso sito. La polizia ha fatto irruzione nella camera da letto dove Justin e i suoi amici stavano trasmettendo, scatenando un pandemonio. Tutto questo sotto gli occhi attoniti degli spettatori.

Immagine del post
Per saperne di più Shannon.it ha intervistato direttamente il CEO e co-fondatore di Justin.tv Michael Seibel.



Sunday
Sep 23,2007
DI ENRICO GIUBERTONI
Immagine del post

Attraverso internet e il Web 2.0 Nicola Brusco e il suo sito bruscotoons.andromedafree.it, non solo ha raccolto una comunità di svariate migliaia di appassionati, ma ha anche creato nuovi linguaggi paradigmatici della satira sfruttando le dinamiche di comunicazione tipiche del web 2.0, come il recentissimo film l’Uomo della Saponetta, interamente girato con un Casting On Line su YouTube, la famiglia Signappola, una realistica quanto cinica rappresentazione della famiglia realizzata attraverso animazioni in flash, il professor Dindiot e le sue tesi scientifiche che spaziano nel mondo dell’assurdo (come la tesi dimostrata scientificamente che l’uomo abbia sei gambe e infinite teste), personaggi quali l’omino timido e il Ciccio, fino ad arrivare ai pensieri, vere e proprie riflessioni sul destino dell’umanità che nulla hanno di satirico, ma fanno riflettere.

La redazione consiglia: Io Berlusca che non sono altro oppure Jazz Christ e le beatitudini.



Sunday
Sep 23,2007
a cura della Redazione
Immagine del post

Nasce la rubrica Shannon People, un nuovo modo di affrontare il dibattito che contraddistingue questo blog (Tu scrivi, noi rispondiamo, il mondo commenta).

Quale modo migliore per stimolare una discussione se non chiamare in causa gli attori stessi di questo panorama virtuale, coinvolgendoli in Shannon con confronti, domande scritte e anche video-interviste?

I post con il logo “People” che vedete in alto a destra vi presentaranno nelle prossime settimane approfondimenti di cui saranno protagonisti le persone più varie (italiane e non), a partire dalla video intervista al brillante cartoonist satirico Nicola Brusco, fino ad arrivare ai fondatori delle ultime startup di successo della Silicon Valley.

Che dire… buon divertimento!



Aforismi ad aeternum

"Ratzinger ha invitato i giovani alla castità. Se funziona con loro proverà anche con i preti."
Daniele Luttazzi

"Ciò che ho sempre trovato di più bello, a teatro, è il lampadario."
Baudelaire

"Non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa."
Woody Allen

"Dio è un commediante che recita per un pubblico troppo spaventato per ridere."
Voltaire


Technorati


MyBlogLog




Vuoi proporre un articolo?
articoli@shannon.it

Vuoi contattare lo staff?
staff@shannon.it

PARTECIPA ALLE DISCUSSIONI IN CORSO:

  • Le democrazie al banco di prova (2371)
    • Maryellen Sleigh: Quality articles or reviews is the crucial to be a focus for the users to visit the web site, that’s what this web page is providing.Here is my weblog sponsors
    • Shari Brush: I’m pretty pleased to uncover this site. I need to to thank you for ones time for this particularly fantastic read!!I definitely liked every bit of it and I have you book-marked to see new...
    • Mavis Gowins: Hello to every one, the contents present at this web page are in fact remarkable for people knowledge, well, keep up the nice work fellows.Also visit my weblog: url
    • Niklas Buxton: I do not even know the way I ended up here, but I thought this publish was great. I don’t recognize who you’re however certainly you’re going to a famous blogger in the event you...
    • Raquel Blamey: You actually make it appear so easy together with your presentation but I find this matter to be really something which I believe I would never understand.It seems too complicated and very huge for...
  • Profondità e superficie: il bug di Baricco (45)
    • maternity photography: What i do not realize is actually how you’re now not actually a lot more well-liked than you may be now. You are very intelligent. You already know thus significantly relating to this...
  • Una questione di democrazia (119)
  • Bocca aperta (618)




CLAUDE SHANNON




Claude Shannon è uno dei più grandi teorici del secolo scorso. Gettò le basi per la progettazione dei circuiti digitali, scrisse una teoria dell'informazione ancora oggi ampiamente considerata, fondò la teoria matematica della crittografia e creò uno dei primi programmi scacchistici per computer.
Maggiori informazioni


Add to Technorati Favorites