Al motto di “We don’t need no education, we don’t need no thought control”, abbiamo lanciato due settimane fa una nuova sezione di Oilproject, dedicata alla formazione musicale. La partenza consisteva in 60 videolezioni di Storia della Musica e Tecnica Musicale, che ci hanno fatto superare la quota di 2000 contenuti in archivio.

Tra gli artisti affrontati: Led Zeppelin, Pink Floyd, Queen, The Who, Ivano Fossati, Mina, De André; inoltre, una serie di lezioni inviate dagli utenti di teoria musicale e tecnica pianistica.
Come sempre su Oilproject, tutto rilasciato gratuitamente e accessibile senza iscrizioni.

Il nostro obiettivo, anche questa volta, è dare a chiunque la possibilità di fruire liberamente dei contenuti a cui è interessato e, al contempo, di registrarne e condividerne a sua volta (è sufficiente cliccare su “Invia la tua lezione” in questa pagina ).

Ringraziamento d’obbligo ai relatori di musica e a chi, in Rete e non, ci ha aiutato a far parlare di quest’iniziativa; ricordiamo – tra gli altri- i magazine Rolling Stone e Max.

Tenetevi pronti ad altre importanti novità nei prossimi mesi.

In alto: il link alla galleria degli annunci a tastiera, sparsi per le strade di Roma. Qui in basso: la videoanteprima parodistica girata sui social network.