“L’occidente avrebbe dovuto finanziare Assange, perché creasse reti simili in Russia, Cina, Iran, veri e propri nuclei di resistenza e di sovvertimento civile delle dittature sulla base delle armi di informazione di massa. Altro che imitare gli stati canaglia dove i giornalisti sono uccisi e i blogger incarcerati” – un estratto militante del commento all’arresto di Assange pubblicato su Scene Digitali.

Sempre a tema Wikileaks, riprendendo i suggerimenti di Pangloss, suggeriamo i post di Christian Rocca e Alberto Cottica.___

La lezione di Oilproject che ti suggeriamo oggi è La fotografia sociale secondo Mario Dondero.