Logo di Shannon.it

Archive for December, 2007

Saturday
Dec 29,2007
Immagine del post
Immagine del post
Ecco l’intervento di Enrico Giubertoni al primo Oilproject meeting di Firenze ( 28 ottobre, Fortezza da Basso ).

Il titolo dell’intervento è “L’advertising nell’era di internet: la pubblicità online soppianterà quella cartacea?“.

Enrico Giubertoni ha un background da formatore ma, esperto E-commerce market manager, si occupa principalmente di commercio online (www.diwalistore.it) e in particolari di soluzioni basate sui due celebri software opensource: Joomla e Virtuemart. Appassionato di marketing, comunicazione e mondi virtuali, cura il blog Buzzes.eu, insegna su Oilproject e partecipa al coordinamento editoriale di Shannon.it.

Buona visione!



Sunday
Dec 23,2007

Nota redazionale

Visto l’interesse suscitato dalla vicenda inerente il modello di business della webtv italiana RiflettoTv, comunichiamo ai nostri lettori che, come possono facilmente constatare, RiflettoTv è un’iniziativa connessa a Epson Meteo.

Scrive tra i commenti il nostro Mario Govoni:

Un uccellino, nella lontana primavera scorsa, mi parlò di Rifletto TV e mi disse che era emanazione nientepopodimeno che di Epson meteo (quella del colonnello Giuliacci che, roteando la penna, espone le previsioni meteo su canale 5).
Pare che, al momento, distribuiscano contenuti regolarmente acquisiti e che abbiano idee di autoprodurre contenuti per il futuro.
L’ipotesi più probabile è che, al momento, si tratti di un’operazione di marketing virale per poi vendere contenuti al pubblico.
Mi riservo ulteriori indagini Immagine del post )
P.S.: Epson meteo ha anche un giornale gratuito, Rifletto, che pubblica articoli scientifici.

Si ringrazia l’Ufficio Stampa di RiflettoTv per la collaborazione e per gli auguri di Natale inviati questa mattina:

Immagine del post


Thursday
Dec 20,2007

DI JOHN MADERO

Ho conosciuto Carlo C. tre anni fa quando, timidamente, sono andato in esplorazione al centro sociale di via Angelo della Pergola, a Milano.
Questo ventenne di Parabiago, incontrato per caso, si è rivelato di esemplare onniscienza in qualsiasi ambito dello scibile informatico anche se, ai tempi, stava ancora studiando Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Non per altro, invece che studiare, era sempre impegnatissimo nel cercare di accontentare le numerose aziende per cui lavorava.

Individuato dai responsabili delle risorse umane di Google al FOSDEM 2006 di Amsterdam, è andato a lavorare per la giovane coppia Larry&Page nel novembre dell’anno scorso.

Da allora nessuno ne sa più nulla. I cellulari e le sue caselle email sono buchi neri. I suoi amici del Politecnico, come me, non sentono più sue nuove da quasi un anno. Carlo è stato inghiottito da Google ed ha troncato al momento della partenza qualsiasi legame con i suoi primi ventidue anni di vita.

Immagine del post


Tuesday
Dec 18,2007

Nota: il nome del Direttore Responsabile di RiflettoTv è stato rimosso in data 28/12/2007 in seguito ad una esplicita richiesta (diffida) del suo ufficio legale.

DI CLAUDIO BROVELLI

Da un po’ di tempo nella blogosfera si fa un gran parlare di RiflettoTV, la piattaforma di streaming video digitale di ottimo livello e tutta italiana.

In effetti qualcosa di strano c’è. Intanto trasmettono gratuitamente e senza pubblicità contenuti che hanno un costo. Addirittura film in programmazione nelle sale cinematografiche.

E chi paga i diritti? Ho inviato loro una mail chiedendo di intervistarli sul loro modello di business per pubblicare un articolo ma non mi hanno mai risposto.
Posso solo fare alcune congetture. Intanto sulla Home Page del sito non è presente alcuna partita iva. Quindi non sono una azienda. Vi è però un link che rimanda a http://www.sunet.it/.

Immagine del post


Friday
Dec 14,2007
Immagine del post
Immagine del post

Ecco l’intervento di Mario Govoni al primo Oilproject meeting di Firenze ( 28 ottobre, Fortezza da Basso ).

Si parla della suite libera di produttività più celebre; il titolo dell’intervento è “OpenOffice: cos’è, chi c’è dietro e con quale modello di business“.

Mario Govoni è consulente informatico dal 1983, attualmente docente in corsi per il conseguimento di certificazioni di abilità informatica (ECDL Core e Advanced), nonché autore di testi di divulgazione informatica e per il conseguimento dell’ECDL Core Level. Membro della comunità OpenOffice.org italiana, alla quale collabora come tester delle nuove versioni; socio del PLIO (Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org).

Sotto sono disponibili le diapositive proiettate durante il talk.

 



Wednesday
Dec 12,2007

GIANNI “ZACK MCKRACKEN” presenta le caratteristiche più interessanti del servizio di mappe Microsoft. LORENZO PERONE risponde raccontando i suoi problemi di accesso al servizio, che è riuscito alla fine ad utilizzare solo con Internet Explorer, su un particolare Pc.

Confrontando i vari servizi in grado di scrutare dall’alto ogni angolo del globo, non dobbiamo dimenticarci di Live Search Maps, anche perchè non tutti sanno che Microsoft ha dotato il servizio di una altissima risoluzione in grado, nelle grandi città, di visualizzare i dettagli con precisione anche sino a 200 metri di altezza, con possibilità di utilizzare il “volo di uccello”, ossia la visione da un’angolazione decentrata in grado di dare maggiore profondità all’immagine.

Per utilizzare appieno le potenzialità del prodotto, si consiglia di usare il browser Firefox e di scaricare l’apposito supporto 3D (l’installazione verrà richiesta automaticamente durante la richiesta della visuale 3D).

Immagine del post


Tuesday
Dec 11,2007

DI MASSIMO MELICA (Presidente del Centro Studi di Informatica Giuridica)

Un sms tra amiche riporta: “Ciao Vale, è successa una cosa gravissima vediamoci in facoltà prima della lezione, non posso dirti nulla per telefono”.
Ciò che l’amica del cuore riporterà a Valentina è la violazione dell’immagine della ragazza, avvenuta attraverso delle foto, scattate in un momento di intimità, e poi veicolate su canali peer to peer o in uno dei tanti siti di annunci o incontri.
Ma Valentina cosa è successo? Perché ti sei fatta riprendere nuda? Perché quelle foto?
Le risposte sono sempre le stesse: “quella sera ho bevuto un po’”; “era il mio ragazzo e volevamo vivere tutta la vita insieme, ma poi è finita”, “non pensavo che le avrebbe mai pubblicate”, “mi ha fatto vedere che le ha cancellate”.

In Valentina scatta il rimorso, occorre trovare il coraggio per dirlo ai genitori e al papà che ancora crede che sia una bambina, occorre superare le risatine degli amici che da quel giorno la vedranno come una “poco di buono”.
Valentina è un nome inventato, ma tante sono le ragazze che subiscono il disagio nel trovarsi sul web senza veli e in atteggiamenti molto intimi, il gioco condotto in buona fede spesso si trasforma in dramma.

Immagine del post


Sunday
Dec 9,2007
DI JOHN MADERO
Immagine del post

11/12: il video “Salvatore Aranzulla vuole andare a C’è posta per te” è stato rimosso sotto richiesta dello stesso Aranzulla.

Salvatore Aranzulla adesso è un blogger siciliano di diciassette anni che cura un popolare sito divulgativo sull’informatica in cui potete trovare guide, trucchi e consigli per utenti poco esperti su come utilizzare al meglio il proprio sistema operativo (Windows o Mac Os). Ma Salvatore, nonostante la giovane età, ha già avuto dei trascorsi curiosi.

Chi di voi ricorda il Salvatore Aranzulla sventa truffe? Il produttore di imbarazzanti podcast o ridicole inchieste? O addirittura il Salvatore Aranzulla che crea un sito aggiornabile via sms per permettere alla miriade di suoi fans di seguirlo nella sua gita scolastica in Inghilterra?

Per rievocare questo multiforme ed emblematico personaggio, che usa addirittura auto-citarsi inserendo la data in cui ha pronunciato l’aforisma (“L’età non pregiudica le conoscenze, falso colui che non crede nella gioventù” – 24 Gennaio 2005, Salvatore Aranzulla), è necessario tornare indietro di almeno tre anni.

Sotto trovate i PODCAST ORIGINALI, ritirati dalla circolazione dallo stesso Salvatore.



Friday
Dec 7,2007
Immagine del post
Immagine del post

Vi proponiamo il secondo video dell’Oilproject Meeting di Firenze del 28 ottobre scorso. Si tratta dell’intervento di Simone Onofri dedicato alla teoria e alla pratica del Pensiero Creativo, e in particolare alla tecnica SCAMPER.

Creatività è trovare nessi nuovi fra cose note” – Vilfredo Pareto.
Definire il concetto di Creatività è difficile se non impossibile. Il trovare nessi nuovi fra cose note è un arte e, come tutte le arti, non si può imparare. Esistono però delle tecniche che ci aiutano a liberare la creatività. Durante il seminario vedremo alcune di queste tecniche, SCAMPER in particolare, e dopo alcuni esempi le sperimenteremo insieme.

Sotto trovate le indispensabili diapositive dell’intervento e maggiori informazioni sul relatore.



Wednesday
Dec 5,2007

DI FEDERICO MORO

Oggi la digitalizzazione delle informazioni sta collegando tutte le precedenti forme di cultura in un sistema a spazio e tempo zero (o quasi zero) sempre accessibile dove il mare di informazioni è perennemente in aumento e al tempo stesso riorganizzato di continuo sia automaticamente da macchine che manualmente da individui.

Tutto fila liscio fino al nodo centrale: la cultura ha dei costi che vanno coperti, il menestrello, che riporta le storie di eroi e gli insegnamenti degli avi, deve mangiare per poter proseguire il suo viaggio e alla fine della storia gli spettatori gli lasciano di buon grado un contributo. Quello che pagano non è la storia in sè ma piuttosto lo spettacolo, la musica, l’interpretazione. Oggi il sistema di produzione e diffusione della cultura è infinitamente più complesso ma gli scopi sono i medesimi.

Immagine del post


Aforismi ad aeternum

"Ratzinger ha invitato i giovani alla castità. Se funziona con loro proverà anche con i preti."
Daniele Luttazzi

"Ciò che ho sempre trovato di più bello, a teatro, è il lampadario."
Baudelaire

"Non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa."
Woody Allen

"Dio è un commediante che recita per un pubblico troppo spaventato per ridere."
Voltaire


Technorati


MyBlogLog




Vuoi proporre un articolo?
articoli@shannon.it

Vuoi contattare lo staff?
staff@shannon.it

PARTECIPA ALLE DISCUSSIONI IN CORSO:





CLAUDE SHANNON




Claude Shannon è uno dei più grandi teorici del secolo scorso. Gettò le basi per la progettazione dei circuiti digitali, scrisse una teoria dell'informazione ancora oggi ampiamente considerata, fondò la teoria matematica della crittografia e creò uno dei primi programmi scacchistici per computer.
Maggiori informazioni


Add to Technorati Favorites